Arspat - Associazione per il Restauro del Paesaggio e del Territorio

Registrati

ARSPAT - Associazione per il Restauro del Paesaggio e del Territorio

Arspat è un'associazione scientifico/culturale nata con la finalità di promuovere studi e ricerche in ambito paesaggistico, ambientale e sulla ecosostenibilità dell’edilizia e dell’urbanistica.

In passato, nel comune sentire, il termine paesaggio evocava un riferimento alla piacevolezza per lo più naturalistica di una veduta o di un panorama.
Oggi è unanimemente riconosciuto che il paesaggio è l'insieme di tante componenti e azioni. Il territorio, sia esso urbano, naturale, agricolo oppure storico, artistico, sociale, costituisce un unum inscindibile. Ogni territorio assume determinate valenze paesaggistiche e storico-culturali grazie alle stratificazioni accumulate nel tempo. Perseguire una politica di qualità dell’ambiente come tutela del paesaggio, rappresenta una sintesi concettuale per un approccio olistico e multidisciplinare alla tematica.

L'associazione è caratterizzata dalla presenza di molteplici competenze scientifiche e professionali in grado di superare un metodo argomentativo spesso parziale e unilaterale. Arspat si propone come "soggetto scientifico-tecnico complesso" per consentire analisi e indicazioni progettuali qualificate di restauro e di riequilibrio di realtà territoriali e degradate, finalizzate al recupero dei valori e delle identità territoriali.

Eventi Arspat in evidenza

Edificio e riabilitazione edilizia
nov-dic 2018 - Tour: Pisa, Firenze, Parma, Modena
Edificio e riabilitazione edilizia
La conservazione ed il recupero dell'esistente rimane l'unica strada percorribile. Ormai è chiaro che non si potrà continuare a costruire il "nuovo" all'infinito. L'Italia è caratterizzata da tipologie costruttive molto disparate, costruzioni di qualche secolo, ma che costituiscono il nucleo di vita delle popolazioni con residenze e piccole attività, e costruzioni più recenti rimaneggiate nel tempo. L'obiettivo è ridurre gli impatti ambientali, promuovere modelli di produzione e consumo più sostenibili (circolari) per diffondere l'occupazione "verde".
 
Le emissioni nella combustione di biomasse solide
nov-dic 2018 - Tour: Modena, Ravenna, San Benedetto T., Ancona
Le emissioni nella combustione di biomasse solide
Dal 1° ottobre 2018 sono in vigore i nuovi provvedimenti per l'uso domestico delle biomasse legnose (Bur Emilia-Romagna - DGR del 25/09/2017 n. 1412) in modo compatibile al raggiungimento degli obiettivi di miglioramento della qualità dell'aria. Questi provvedimenti aprono importanti prospettive per interventi di riqualificazione energetico-ambientale degli impianti esistenti più impattanti, anche grazie agli incentivi del Conto Termico 2.0. Tecnologie disponibili e prestazioni tecnico-ambientali degli impianti, dalla scala domestica a quella industriale, panorama normativo regionale e nazionale in materia di emissioni in atmosfera e accatastamento degli impianti termici.
 

Aggiungi i tuoi scatti tramite Instagram taggando la foto #paesaggiarspat