Archivio di aprile 2012

Il consiglio dei ministri blocca il parco eolico Poggio tre Vescovi: Troppo impattante su paesaggio e biodiversità ed idrogeologia.

Il parco eolico che avrebbe dovuto essere realizzato a cavallo tra Romagna e Toscana, nei comuni di Casteldelci (RN), Badia Tedalda (AR) e Verghereto (FC), che prevedeva l’installazione di 36 aerogeneratori per un totale di 122 Megavatt di potenza installata non ha superato l’esame della Valutazione di Impatto Ambientale perchè ritenuto potenzialmente troppo impattante sia sull’assetto paesaggistico e idrogeologico, sia sulla biodiversità animale on this site del territorio, ed è stato bloccato dal Consiglio dei Ministri che ha fatto proprie le valutazioni degli enti contrari alla realizzazione dell’opera quali la regione Emilia Romagna, la regione Toscana ed il ministero per i beni e le attività culturali che avevano raccolto i pareri negativi delle Soprintendenze di Arezzo e di Ravenna, la provincia di Arezzo. Favorevoli al progetto i comuni e le comunità montane interessate, eccetto il comune di Sestino che si era espresso criticamente al progetto. La provincia di Rimini aveva chiesto integrazioni prima di esprimersi. (Tratto da StampToscana: Parco eolico Poggio Tre Vescovi: no del Consiglio dei Ministri)